SLI

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Certificazione della conoscenza della lingua italiana

Stampa
Dal 9 dicembre sarà in vigore il decreto legislativo che richiede, per l'ottenimento del Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno), una certificazione della conoscenza della lingua italiana pari al livello A2 del Framework Europeo. Inoltre, nei prossimi mesi sarà approvato il regolamento attuativo per il rilascio del permesso di soggiorno a punti, per il rinnovo del quale il cittadino straniero sarà tenuto a dimostrare una conoscenza della lingua

italiana di livello A2 tramite l'ottenimento di apposita certificazione. Come Rete delle Scuole di Italiano per Migranti di Bologna crediamo necessario esprimerci contro queste disposizioni discriminatorie che, a nostro avviso, ostacoleranno ulteriormente l'accesso al soggiorno regolare e ai relativi diritti.

Per questo vi invitiamo a leggere e sottoscrivere la Lettera Aperta che abbiamo indirizzato a scuole di italiano per migranti, insegnanti volontari, docenti professionali ed esperti di glottodidattica, associazioni, realtà informali e singoli cittadini con l'obiettivo di diritto di soggiorno.


Potete leggere e sottoscrivere la Lettera aperta sul sito www.retesim.it e inviarci commenti/riflessioni a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per maggiori informazioni (ad esempio sul decreto interministeriale per il rilascio del permesso CE e la bozza dell'accordo d'integrazione):
http://www.meltingpot.org/articolo15892.html

Rete SIM (Rete delle Scuole di Italiano per Migranti) della provincia di Bologna