SLI

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

GISCEL

Stampa

GISCEL

Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell’Educazione Linguistica

SLI-GISCEL: www.giscel.it

logoGiscelGR


Il GISCEL - Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell'Educazione Linguistica - costituitosi nell'ambito della Società di Linguistica Italiana nel 1973 - «si propone di studiare i problemi teorici e sociali dell'educazione linguistica nell'ambito della scuola, di contribuire a rinnovare i metodi e le tecniche dell'insegnamento linguistico, che deve essere fondato su attività che stimolino nei discenti le capacità di comprensione e di produzione linguistica e favoriscano la presa di coscienza, in modo adeguato ai diversi livelli di scolarità, del carattere stratificato e vario della realtà sociolinguistica, del carattere complesso ed eteroclito della facoltà del linguaggio e del carattere storicamente variabile e determinato dei meccanismi linguistici» (dallo Statuto GISCEL).

Il manifesto fondativo del Giscel è costituito dalle Dieci tesi per l'educazione linguistica democratica, testo collettivo preparato dai soci del Giscel nell'inverno e primavera del 1975 e definitivamente approvato in una riunione tenutasi alla Casa della Cultura a Roma il 26 aprile 1975. Con tale testo il Giscel intende definire i presupposti teorici basilari e le linee d'intervento dell'educazione linguistica, proponendole all'attenzione degli studiosi e degli insegnanti italiani e di tutte le forze che, oggi, in Italia, lavorano per una scuola democratica.

L’Associazione, che mantiene un forte legame con la SLI, è articolata in gruppi regionali, all’interno dei quali operano in stretta collaborazione sia docenti universitari che insegnanti dei vari ordini di scuola. Un’importante occasione di incontro e confronto è costituita dai convegni nazionali, che si svolgono, in genere, con cadenza biennale.

A livello nazionale, gli organismi dell’Associazione sono la Segreteria (costituita dal Segretario nazionale e da due Consiglieri) e il Comitato scientifico della collana editoriale (costituito da cinque soci appartenenti a diversi gruppi regionali e dal Segretario). A livello locale, ciascun gruppo regionale ha una sua Segreteria, formata dal Segretario regionale e da due Consiglieri.

Testimonianza del lavoro di “intervento e studio” condotto dall’Associazione, della pluralità di interessi e della molteplicità di approcci delle ricerche tanto dei vari gruppi regionali, quanto dei singoli soci, sono le pubblicazioni  del Giscel.

L'iscrizione al GISCEL, subordinata alla iscrizione alla Società di Linguistica Italiana (SLI), avviene attraverso richiesta inoltrata al segretario della regione di appartenenza o, nelle regioni in cui il GISCEL non è attivo, direttamente al Segretario nazionale.